messico-min

La terra in Messico continua a tremare. Sul web continuano a spuntare foto e video del sisma che ha messo in ginocchio il Paese provocando centinaia di morti.

Su You Tube, in particolare, è stato pubblicato il video del crollo di una palazzina in diretta tv. Il filmato è impressionante e testimonia l’immane tragedia che sta vivendo in queste ore il popolo messicano.

Nel frattempo, il bilancio delle vittime dopo il crollo della scuola ‘Enrique Rebsamen’ di Città del Messico è di 36 bambini e 4 adulti. Secondo quanto riporta l’Ansa, secondo un conteggio non ufficiale, 14 persone sarebbero state tratte in salvo mentre altre venti potrebbero trovarsi ancora sotto le macerie.

Luis Felipe Puente, coordinatore nazionale della Protezione civile messicana, in un tweet ha corretto i dati del bilancio delle vittime. Sarebbero 217 e non 248 i morti causati dal sisma. Di queste, 86 si contano a Città del Messico, 71 nello Stato di Morelos, 43 in quello di Puebla, 12 nello Stato del Messico, 4 in quello di Guerrero e una in quello di Oaxac.