zarate-min

Alexis Zarate, nel 2014, ha drogato e ha abusato della fidanzata del compagno di squadra Martin Benitez. Dopo tre anni di giudizio è arrivata la sentenza: sei anni e sei mesi di carcere.

Il calciatore, in forza al Temperle, resterà, tuttavia, in libertà fino alla sentenza del giudizio d’appello.

Lo stupro avvenne in un appartamento di Buenos Aires dove la ragazza partecipò ad una festa insieme al fidanzato Martin Benitez, e altri due compagni dell’Independiente, Nicolas Perez e Alexis Zarate. La ragazza che era stata sedata con un cocktail di farmaci, il giorno successivo si svegliò accusando dei dolori e segni di violenza. La giovane denunciò così di essere stata violentata mentre era incosciente. Le indagini mediche confermarono la sua versione dei fatti.

Dopo tre anni dall’accaduto, Zarate è stato condannato a sei anni.