ryanair-min

Da oggi alla fine di ottobre, la Ryanair cancellerà il volo a circa 400mila passeggeri nonostante una regolare prenotazione. Entro la fine di ottobre, infatti, la compagnia che è spesso oggetto di critiche da parte dei passeggeri che la scelgono soprattutto per le basse tariffe, sarà costretta a cancellare circa 50 voli al giorno. Il motivo? Le ferie dei propri piloti.

Pare, infatti, che la compagnia aerea abbia sbagliato a calcolare i giorni di riposo spettanti ai propri piloti garantendo, anche non potendolo fare, i voli prenotati che, nelle prossime settimane, saranno cancellati.

Una figuraccia che è costato il crollo in borsa del titolo della Ryanair prendendo il 3% alla borsa di Londra.