noemi durini pomeriggio cinque-min

Orrore in tv nel corso dell’ultima puntata di Pomeriggio Cinque. Barbara D’Urso, nello spazio riservato alla cronaca all’interno della sua trasmissione, si è occupata del caso di Noemi Durini, uccisa a soli 16 anni dal fidanzato 17enne.

La mamma del killer, che ha appreso della confessione del figli ieri in tv a Chi l’ha visto?, ai microfoni dell’inviata di Pomeriggio Cinque, lo difende: “Si è liberato, mio figlio. Siamo stati noi a denunciare l’allontanamento, non la famiglia della ragazza”.

“Ha subito tre TSO per colpa di questa ragazza, l’ha fatto diventare un mostro. Lei col coltello in mano lo voleva far venire a casa nostra”. Parole sconcertanti quelle pronunciate dalla donna che poi conclude così il suo intervento: “Mi sento meglio ora”.