Vogliono pregare il loro Dio in Piazza San Pietro. E’ l’ultima idea dei mussulmani che vivono a Roma.Vogliono pregare in direzione della Mecca nella Piazza più importante del Vaticano.

Altro che  Islam moderato e marce per la pace. Loro  stanno lanciando appelli insistenti sul web per prendere adesioni virtuali  fino ad arrivare a trasformare la marcia per la pace in una pesante provocazione.

Il Tempo, attraverso le sue pagine online scrive che “Secondo le indiscrezioni e i malumori filtrati da una parte della comunità islamica romana, qualche fratello proverà a pregare in piazza San Pietro con la scusa della corsa. Rappresenta un’occasione – prosegue il quotidiano capitolino – da non perdere per quelli che bramano dal desiderio di farsi un selfie al Vaticano mentre pregano rivolti alla Mecca”