Dopo la malaria, il tifo. Si avete letto bene. Il tifo. Uno strano caso che vi raccontiamo, arriva da Bolzano.

La gravissima malattia infettiva è stata portata da una giovane ragazza asiatica, rientrata da poco nella città altoatesina, dove risiede da parecchi anni.

Lei era stata in vacanza nel suo paese che si trova ij  Asia meridionale. Ora, i medici, l’hanno  ricoverata in stato di isolamento nel reparto malattie infettive dell’ospedale San Maurizio di Bolzano e pare stia reagendo alle cure antibiotiche.

Quando l’hanno ricoverata, aveva la febbre molto alta, ma non aveva altri sintomi.

Questa malattia era debellata in Occidente. Ora questo fatto inquietante che ha messo tutti in allerta.