Rimini, le minacce della madre degli stupratori alla vicina di casa: “Ti faccio stuprare dai miei figli”

0

rimini

Dopo le dichiarazioni choc del padre dei due fratelli marocchini accusati di aver stuprato, insieme al congolese Butungu e ad un nigeriano 17enne, una turista polacca e una trans peruviana la notte tra il 25 e il 26 agosto a Rimini, arriva un retroscena terrificante sulla madre dei due stupratori.

Un servizio del Tg 1 ha messo in luce la testimonianza di una vicina di casa della famiglia marocchina che ha svelato di essere stata più volte minacciata dalla madre dei due fratelli marocchini.

“La mamma li mandava da me – dichiara impaurita alla telecamera riferendosi ai due ragazzi – e mi diceva: ‘Ti faccio scopare dai miei figli'”. E ancora: “Erano in 3, mi avrebbe fatto scopare da tutti e 3”.

Una testimonianza che mette in evidenza l’ambiente violento in cui i due stupratori sono cresciuti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui