E’ stato risolto dopo parecchio tempo il giallo che riguarda Marilena Re. Ora gli esperti stanno facendo le loro valutazioni a   Garbagnate Milanese e stanno cercando la donna, lpromoter 58enne di Castellanza, paese in provincia di Varese,  inghiottita nel buio ll 30 luglio. Gli inquirenti sono sicuri che sia stata uccisa dall’ex vicino di casa.

 

Il corriere.it, attraverso le sue pagine on line, riporta che ” è stato individuato il punto in cui Vito Clericò, 65 anni, indagato per omicidio e occultamento di cadavere, avrebbe seppellito la donna dopo averla assassinata.”

E stato proprio lui a rivelare il punto preciso del seppellimento. Lui dice solo di aver occultato il cadavere ma di non essere l’assassino della donna. Tocca agli investigatori fare luce sul caso.