marino bartoletti-min

Quelli che il calcio, la trasmissione dedicata alla serie A di Raidue, è tornata in onda domenica 10 settembre con una nuova edizione affidata alla conduzione di Luca e Paolo. Ospite della prima puntata è stato Fabio Fazio, conduttore storico del programma che ha detto: “Lasciatemi salutare Marino Bartoletti”. Marino Bartoletti è stato l’ideatore di Quelli che il calcio. Su Facebook, così, si è lasciato andare ai ricordi.

La puntata d’esordio fece un inaspettato 10%. Alla fine del primo anno facemmo più del 20% di media. Dopo quattro anni ci guardavamo imbronciati quando scendevamo sotto il 35%. Dovemmo traslocare da Rai 3 a Rai 2″ – ricorda Bartoletti – “Il progetto lo avevo depositato scritto a macchina sulla scrivania di Angelo Guglielmi, il direttore di Rai 3 dell’epoca”. Guglielmi s’imputò solo su un nome, quello di Fazio che, secondo lui, non avrebbe mai bucato lo schermo. Tentarono anche di convincere Dario Fo e, di fronte all’ennesimo no, la scelta finale cadde proprio su Fabio Fazio.

Fabio e io lasciammo nel 2001 dopo otto edizioni. In quello studio non ci ho più rimesso piede: né nessuno mi ha mai più invitato. Non mi aspetto né medaglie, né mazzi di fiori. Mi tengo il piccolo orgoglio di essermi battuto perché questa trasmissione nascesse. E fosse così bella”.