In Pakistan ancora oggi accadono situazioni incredibili come questa. Un quindicenne è stato ucciso perché non abbracciava l’Islam.

Quindicenne ucciso in Pakistan

Si chiamava Sharon Masih e frequentava la scuola superiore a Burewala, nel Punjab, una scuola pubblica. Era sempre oggetto di bullismo perché non era islamico.

Durante una rissa nei suoi confronti è stato ucciso da un compagno islamico. Una morte terribile che di certo questo ragazzo non meritava assolutamente.