Dopo la morte della bambina trentina di 4 anni, deceduta dopo aver contratto la malaria, altri due casi sono stati registrati in Italia. A Napoli, presso il reparto di malattie infettive pediatriche della Federico II, diretto dal professor Alfredo Guarino, sono stati ricoverati due bambini di 8 e 9 anni.

I piccoli, di origini nigeriani, hanno contratto la malaria, ma fortunatamente, stanno bene. Il professor Guarino, però, come si legge su Corriere.it, invita a non sottovalutare la malattia. “I due bambini – spiega il primario – stanno ragionevolmente bene, ma la malaria non è una malattia da sottovalutare”. 

I bambini, contrariamente alla bambina trentina, non hanno contratto la malattia in Italia ma durante un viaggio nel loro paese natale. Anche la madre, infatti, è ricoverata presso il reparto di malattie infettive del Cotugno dove è stata sottoposta alla terapia medica prevista per la malaria. Anche le sue condizioni non destano preoccupazione e dovrebbe essere dimessa nei prossimi giorni.