Choc a Jesolo: migrante pedofilo molesta una bimba

0

Voleva baciare sulla bocca una povera bamina.
La polizia locale ha denunciato per violenza sessuale un uomo bengalese 33enne che lavora e vive al lido di Jesolo. Lui, dipendente di un negozio nella zona ovest della città ha avvicinato la piccola tedesca di 10 anni che era entrata con i suoi in un negozio gestito da imprenditori del Bangladesh.
Una scena avvenuta in pochi attimi e sulla quale ora stanno indagando le forze dell’ordine. Quando sono entrati nel negozio la piccola e la sua famiglia hanno acquistato un oggetto di scarso valore. Il bengalese si è avvicinato alla bambina e ha iniziato ad abbracciarla ripetutamente, poi tentando di baciarla anche sulla bocca. La giovane vittima non si è resa conto dell’accaduto subito, poi però  è scappata in lacrime verso i suoi genitori. a denuncia è scattata immediatamente e sono arrivati gli agenti della polizia locale che hanno effettuato i primi accertamenti e poi denunciato l’uomo che voleva baciare la piccola.
Ora si temono ripercussioni verso la comunità bengalese che non aveva mai avuto problemi di questo tipo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui