31 Mar 2011, Lampedusa, Sicily, Italy, Italy — People fleeing unrest in Tunisia protest in the streets of Lampedusa. Italian Prime Minister Silvio Berlusconi promised to clear thousands of illegal Tunisian migrants from Lampedusa by the weekend after an outcry over a humanitarian crisis on the tiny southern island — Image by © Alessandra Benedetti/Corbis

In Italia dopo l’allarme legato alla malaria per la morte di una bambina di quattro anni è esploso anche quello legato alla tubercolosi. Secondo l’Oms il pericolo aumenta proprio con il flusso dei rifugiati.

Scoppia l’allarme per la tubercolosi

Sicuramente in Italia si stanno verificando ceppi di malattie che portano grande preoccupazione e potrebbero anche portare a un momento legato alla prevenzione che deve essere assolutamente attuata.

Attenzione a quello che succede perché i prossimi giorni potrebbero essere anche molto pericolosi. Molti sono in difficoltà, come la Oms che sottolinea che il pericolo aumenta per i rifugiati.