valentino rossi

Brutto incidente per Valentino Rossi che ieri, giovedì 31 agosto, si è fratturato la tibia e il perone in seguito ad un incidente avvenuto in allenamento.

Il campione è stato operato nella notte all’ospedale Torrette di Ancona e, dopo il risveglio, ha rilasciato le prime dichiarazioni diffuse dalla Yamaha: “E’ andata bene, mi sono svegliato e mi sentivo bene. Volevo ringraziare lo staff dell’Ospedale di Ancona e in particolare il dottor P. che mi ha operato. Mi spiace davvero per l’incidente. Voglio tornare in moto al più presto, farò del mio meglio perché accada“.

Il team di Valentino Rossi ha poi fatto sapere che l’intervento chirurgico è andato bene ed è stato utilizzato un fissatore metallico intramidollare. Dopo aver saputo dell’incidente di Valentino Rossi, Max Biaggi che si sta ancora rimettendo del grave incidente che ha avuto lo scorso maggio, ha fatto gli auguri al collega attraverso Twitter: “Faccio un sincero in bocca al lupo a @ValeYellow46 sperando non sia così grave. Capisco il dolore, mi dispiace per lui e per il suo campionato”.

Al momento non si conoscono ancora i tempi di recupero del Dottore. La Yamaha, nel frattempo, ha fatto sapere che a Misano, prossima tappa del Moto Gp, non ci sarà nessun sostituto di Valentino Rossi che, in queste ore, sta ricevendo gli auguri di colleghi e fans.