Warszawa, 11.05.2017. Wiceminister sprawiedliwoœci

Parole forti quelle che arrivano dal viceministro della giustizia polacco Patryk Jaki che ha commentato quando accaduto a Rimini dove una donna polacca, turista, è stata violentata sulla spiaggia Miramare prima che il suo amico fosse rapinato.

Parla il Ministro polacco

Questi spiega su Twitter: “Questi sono i vostri immigrati irregolari. Li volete in Polonia? Se mai dopo la mia morte”. E aggiunge: “Per le beste di Rimini ci vorrebbe la pena di morte e non sarebbe male tornare alle torture”.

Parole importanti che riportano a un fatto terribile accaduto pochi giorni fa in quel di Rimini. Sicuramente un dolore immenso per quanto accaduto quella serata, ma parole del ministro che fanno capire le sue intenzioni.