Finlandia, la donna accoltellata: “Basta deportare gli immigrati”

0

Emergono parole rispetto a Lisa Biancucci, l’italiana che è stata ferita in Finlandia nell’attentato che si è verificato a Turku.

Le parole della donna accoltellata in Finlandia

E’ un’attivista pro-immigrati e sul suo profilo di Facebook, dove si chiama Drosera Rotundifolia e ha sottolineato: “Stop alla deportazione dei richiedenti asilo. Dialogo senza confini, venite e incontriamoci”.

Parole importanti per i diritti umani che però si scontrano purtroppo con quello che è accaduto. Nonostante l’aggressione che la vedeva insieme a sua figlia di appena sei mesi in carrozzina, la donna sta continuando nei suoi intenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui