Lutto per Silvio Berlusconi che ha detto addio a Giancarlo Ragazzi, l’uomo che, in 50 anni, ha costruito le sue fortune costruendo l’impero immobiliare del cavaliere ovvero Edilnord, Milano2, Milano3, Il Girasole, Milano Visconti.

Giancarlo Ragazzi, come riporta Il Giornale, è scomparso ieri dopo una lunga malattia. Berlusconi e Ragazzi s’incontrarono nel 1963 dando il via ad una serie di collaborazioni che hanno fatto la fortuna del Cavaliere.

A Ragazzi, Silvio Berlusconi si rivolse anche per la sua ultima opera. Dopo essere diventato presidente del Milan nel 1986, quattro anni dopo, in occasione dei Mondiali in Italia, chiese a Ragazzi di rinnovare lo stadio San Siro costruendo un anello in più.