Continua in maniera serrata lo scambio di minacce tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il leader coreano Kim Jong-un: un botta e risposta che sta mettendo a dura prova gli equilibri mondiali.

“Le minacce di Trump? Solo un mucchio di sciocchezze”, così le forze armate della Corea del Nord definiscono le parole del tycoon, per poi proseguire: “Solo la forza assoluta può funzionare con qualcuno privo di ragione come Trump”.

Questa, come riportato da ansa.it, la dichiarazione delle forze armate di Pyongyang che risponde alle richieste del presidente Usa di “bloccare le azioni che rischierebbero di portare alla fine del suo regime e alla distruzione della sua gente”.

Kim Jong-un non si ferma davanti a queste richieste e, anzi, continua per la sua strada facendo sapere che entro metà agosto sarà pronto il piano per attaccare le acque vicine a Guam; dopo ciò “attenderà l’ordine del Comandante in Capo”.

Leggi anche:

“Fuoco e furia come il mondo non ha mai visto”, ecco la risposta americana a Pyongyang