Paola Perego, altro che ritorno: la decisione choc contro la Rai

0

paola perego

Paola Perego ha deciso di fare causa alla Rai dopo la chiusura del suo programma “Parliamone sabato”. La nota diffusa dalla società dei Presta, Arcobaleno Tre, parla di “danni d’immagine, economici e biologici”.

La decisione sarebbe arrivata dopo la profonda crisi che la conduttrice ha dovuto affrontare con la decisione della tv di stato di chiudere la sua trasmissione.

Eppure, alcune settimane fa, si parlava di un ritorno sulle reti Rai della stessa Perego. Stando a quello che si legge sul Corriere della Sera, invece, tutto sarebbe saltato.

Le scelte editoriali erano condivise. L’accordo sul numero di serate era superabile: Perego ne voleva 12, la Rai ne offriva 8. Ma lo scoglio è diventato economico. La Rai puntava a un taglio del compenso del 10% come chiedeva l’ultimo piano presentato, mentre Paola Perego, attraverso il suo marito-manager, chiedeva che il nuovo contratto tenesse conto anche del danno derivato dalla chiusura di Parliamone… sabato: 13 le puntate saltate e dunque il guadagno perso, oltre al danno di immagine, perché nella faccenda Paola Perego sentiva di aver pagato per colpe non sue.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui