Luciano Moggi (Getty Images)

Luciano Moggi ora lavora in Albania al Partizani Tirana e sicuramente è un ricominciare dal basso dieci anni dopo i fatti del 2006 quando Calciopoli bloccò la carriera del miglior dirigente italiano dell’epoca.

Moggi torna a comprare

Il primo acquisto è Giovanni La Camera, centrocampista che vanta oltre trecento presenze tra Serie B e Lega Pro. L’allenatore della squadra albanese è un’altra vecchia conoscenza della Juventus di Luciano Maggi, Mark Iuliano. Alla trattativa ha partecipato ovviamente l’agente del ragazzo Giovanni Tateo, in grado di mettere a segno il primo colpo dell’era Moggi II.