carlo paris

Paura per Carlo Paris, giornalista della Rai, corrispondente da Gerusalemme dove è rimasto ferito da una bomba durante gli scontri fra polizia israeliana e manifestanti palestinesi.

Il giornalista è stato colpito da un ordigno assordante ma non mortale riportando un’ustione alla gamba. Nell’incidente sono rimasti colpiti anche  l’operatore israeliano e la producer palestinese che accompagnavano il giornalista.

A svelare quanto accaduto è stato il Tg3: “Nel corso di una carica della polizia, nei pressi della Porta dei Leoni, contro giovani palestinesi, alcune granate stordenti, quelle che servono per disperdere la folla ma che in realtà possono provocare anche seri danni, hanno colpito la nostra troupe. Due ricoverati per ustioni, la producer ha avuto la peggio con 10 punti di sutura”.

Il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, si è messo direttamente in contatto con Carlo Paris per sincerarsi delle sue condizioni e gli ha fatto gli auguri di pronta guarigione.