massimo-giletti-addio-rai-min

Massimo Giletti e la Rai si dicono addio. Dopo la chiusura de L’Arena, il conduttore ha scelto di restare in silenzio preferendo non commentare la decisione dell’azienda. Tuttavia, a confermare il divorzio tra la Rai e Massimo Giletti è il dg Mario Orfeo.

“Giletti ha lasciato cadere nostre offerte”, ha dichiarato il dg Mario Orfeo durante il consiglio di amministrazione di ieri. Nonostante la chiusura dell’Arena, a Giletti erano state offerte dodici prime serate d’intrattenimento al sabato più alcuni reportage speciali, fa sapere TvBlog. Di fronte a tali offerte, però, il conduttore non ha proferito parola facendo così cadere tutte le offerte.

Salvo clamorosi colpi di scena, dunque, è evidente che il futuro di Massimo Giletti non sarà in casa Rai. Per lui si apriranno le porte di La7? Qualche settimana fa era stato visto mentre si dirigeva presso gli studi di Urbano Cairo, patron della suddetta televisione.

“Dalla Rai si entra e si esce. Spesso ho trovato in questa azienda persone che non mi hanno aiutato, anzi hanno cercato di ostacolarmi. Però poi c’era una parte sana che mi dava una mano perché sapeva come lavoro. E si stava a galla con gli ascolti”, aveva invece specificato pochi giorni fa in un’intervista.