Quanto accaduto a Ciriè è sicuramente incredibile, ma si era già sentito. Un falso cieco ha frodato lo stato italiano e sicuramente questo lascia senza parole, ora dovrà ridare molti soldi all’Inps.

Froda l’Inps, finto cieco deve ridare 100mila euro

Napoletano trasferito a Ciriè da molto tempo era tenuto sotto controllo dalla polizia che aveva riscontrato l’anomalia di vederlo di fronte a una bacheca dove erano appesi i necrologi del paese in provincia di Torino. E’ stato poi colto in fragrante mentre guidava un ape. Da anni percepiva un assegno di invalidità e ora dovrà restituire 100mila euro all’Inps.