antonio cassano-min

Antonio Cassano ha deciso di appendere ufficialmente gli scarpini al chiodo. Dopo aver firmato un contratto con il Verona, annunciato e smentito il ritiro, Fantantonio ha preso la sua decisione definitiva da cui non tornerà indietro.

“La mia priorità è rappresentata dal fatto di stare vicino ai miei figli e a mia moglie”, aveva dichiarato pochi giorni fa Cassano. Una dichiarazione che trova conferma nelle parole della moglie Carolina Marcialis che, per la prima volta, ha parlato dell’argomento in un’intervista esclusiva ai microfoni del settimanale Oggi.

“Antonio semplicemente non voleva stravolgerci la vita, far cambiare tutto a me e ai bimbi”, ha dichiarato la signora Cassano.

Ma io sono la prima che lo appoggia in qualsiasi scelta – spiega Carolina -anche se ci fosse da andare in Cina lo seguirei con i bimbi. Mi ambiento ovunque. L’importante è essere uniti: per il resto possiamo andare in capo al mondo».

Proprio Carolina, come spiega Oggi, era riuscita a convincere Cassano ad accettare l’offerta del Verona: «Sono partita di mattina presto da Genova – dice la Marcialis – Appena ho sentito la sua voce, al telefono, mi sono messa in macchina con i bambini e mi sono sparata 450 chilometri: Anto neppure lo sapeva, che stavamo arrivando».