Venezia, uccide la ex moglie e poi chiama i Carabinieri

0

A Venezia si consuma una tragedia con l’ennesimo caso di cronaca nera. Un uomo ha ucciso a coltellate la ex moglie e poi ha chiamato il 112 dei Carabinieri per confessare l’atto vergognoso.

Caso di cronaca nera a Venezia

La donna aveva scritto su Facebook: “Mi fanno davvero paura gli uomini che non capiscono che amare qualcuno vuol dire amare anche la sua libertà”. Ci troviamo a Musile di Piave in provincia di Venezia dove un uomo di quarantaquattro anni ha accoltellato sua moglie di 38 e poi ha chiamato i Carabinieri per sottolineare che era stato lui. Si chiama Antonio Ascione e da alcune settimane era ospite della ex moglie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui