zaytsev

Ivan Zaytsev non parteciperà agi europei di pallavolo con la Nazionale Italiana. Il giocatore, elemento fondamentale per gli Azzurri alle ultime Olimpiadi.

Ad annunciarlo è il presidente del Coni, Malagò, a margine della Giunta Coni: “Sono molto dispiaciuto, Zaytsev non è più convocato con la Nazionale. Non so cosa sia potuto accadere in queste 48 ore. Si tratta di una sconfitta”.

Come scrive la Gazzetta dello Sport, Zaytsev ha provato ad abituarsi alle nuove scarpe targate Mizuno continuando, però, ad avere dei fastidi. Dopo l’incontro a Roma, con Malagò, i vertici federali del Coni, il presidente della Federvolley, Cattaneo, e lo stesso Zaytsev, il caso sembrava risolto evitando lo scontro tra Adidas, sponsor del giocatore, e Mizuno, sponsor della Nazionale. Oggi, però, è arrivata la notizia del suo abbandono.

Il presidente Cattaneo: “Noi abbiamo fatto di tutto, ci dispiace moltissimo. Ivan ha provato le scarpe, anzi quelle di pallavolo le ha proprio messe da parte, non gli sono andate bene. Ma la verità la sapete, non ci prendiamo in giro… Siamo sempre disponibili per provare a ricucire, Ivan è un grande giocatore e un bravo ragazzo ma in questa vicenda non è stato ben consigliato. Certe cose non si fanno, nella vita bisogna essere leali. Ma leggete il comunicato, è spiegato tutto”.