fabrizio moro

Fabrizio Moro si gode il successo continuando a girare l’italia con il suo tour, sold out in ogni data. Se da una parte, il cantautore è felice dei traguardi raggiunti con la musica, dall’altra soffre la lontananza dai suoi affetti, in primis dai figli Libero e Anita, nati dalla relazione con la compagna Giada.

“Ho un pessimo rapporto con la solitudine. Sono contraddittorio: amo il mio essere intimista, ma al contempo star solo mi spaventa molto. Ho sempre bisogno di qualcuno: un amico, una donna”, ha dichiarato ai microfoni di Libero.

Fabrizio Moro che in questi anni ha conquistato ancora di più il pubblico non solo con la sua musica ma anche facendo l’insegnante nella scuola di Amici, sulla paternità ha poi detto:

“Non vivo bene la paternità da artista sempre in giro. Il pensiero di non poter stare al fianco dei miei bambini mi fa soffrire. E anche per loro è così. Mio figlio si è allontanato dalla musica proprio per questo, lo vede come il motivo per cui il suo papà è sempre via”.

Un commento, infine, sul talent: “Bisogna prendere tutto ciò che si ha. Riuscite a entrare ad Amici o X-Factor? Poi però dovete suonare un giro. Perché quella popolarità dura una manciata di mesi e poi sparisci. Se non emozioni la gente, la fama non ti aiuterà a riempire le piazze l’anno dopo un talent o quello dopo ancora”.