E’ avvenuto questa mattina a Gerusalemme, nella città vecchia. Nello scontro con la polizia israeliana due agenti sono rimasti feriti in modo grave; i terroristi sono stati uccisi.

La notizia è stata diffusa dai media israeliani; la dinamica dell’attacco è la solita. I tre terroristi, come riportato da rainews.it, sono arrivati al Monte del Tempio armati con due fucili e una pistola e hanno aperto il fuoco appena visti gli agenti.

Dopo la sparatoria sono fuggiti verso le moschee inseguiti dalle forze dell’ordine che li hanno successivamente neutralizzati. I feriti gravi sono stati portati all’ Hadassah University Medical Center; c’è un terzo ferito, non grave, che è stato trasportato in un altro ospedale.

La spianata delle Moschee è stata chiusa: l’ordine è arrivato dal capo della polizia di Gerusalemme che ha ordinato di evacuare l’area e di annullare, per la prima volta in tanti anni, la preghiera del venerdì.