In Cina è questo un giorno che in molti ricorderanno, si è spento infatti quello che da molti viene considerato un eroe e cioè Liu Xiaobo. QUesti aveva sessantuno anni e da poco tempo era stato trasferito all’ospedale di Shenyang direttamente dal carcere per l’aggravamento improvviso del cancro che lo aveva colpito al fegato.

Liu Xiaobo, addio al premio nobel per la pace

Liu Xiaobo aveva vinto il Premio Nobel per la pace nel 2010 per l’impegno non violento a tutela dei diritti umani in Cina. E’ stato il primo cinese a ricevere un Premio Nobel per la pace mentre si trovava a vivere in Cina. Inoltre è stato il terzo della storia, dopo Carl von Ossietzky e Aung San Suu Kyi, a riceverlo in prigione.

M.F.