Gigio Donnarumma, dopo le vacanza ad Ibiza con la fidanzata Alessia Elefante che hanno scatenato un mare di polemiche per la scelta del portiere di non sostenere l’esame orale di maturità, è tornato in Italia e sui social.

L’estremo difensore del Milan, rientrato a Milano, ha firmato il contratto con il Milan e ha fatto una promessa: “Prometto che l’anno prossimo sarò ragioniere. Mi dispiace, non mi sentivo pronto di fare la maturità per tutte le cose che sono successe”, ha dichiarato il portiere durante la conferenza stampa con cui è stato ufficializzato il nuovo accordo con la società rossonera.

Donnarumma ha cercato di mettere a tacere le polemiche nate dalla sua scelta e sulla quale si era pronunciata anche il Ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli: “Avrai sicuramente soppesato la tua scelta e non spetta ad altri giudicarla. Ma, voglio dirloo apertamente, spero che tu decida di concludere il tuo percorso di formazione, sostenendo l’Esame il prossimo anno, senza tentennamenti e con convinzione […] Sei arrivato a un passo dal traguardo. Non mollare”, aveva scritto sulle pagine della Gazzetta dello Sport.

Gigio Donnarumma, infine, ha chiuso così la vicenda: “Ringrazio il ministro dell’Istruzione per la lettera che mi ha scritto. So che la mia famiglia ci tiene e che è stata male per questa mia scelta ma prometto a tutti che l’anno prossimo saremo qui a festeggiare anche questo”.