E’ successo a Londra; la vittima, Karanbir Cheema, era un ragazzo di 13 anni, molto sensibile e forse proprio per questo preso di mira dai bulli.

Come riporta liberoquotidiano.it, il ragazzo soffriva di diverse allergie; a sua insaputa il giorno della tragedia è stato messo nel suo panino del formaggio, alimento al quale era fortemente allergico.

Subito ricoverato nell’infermeria della scuola dopo le prime avvisaglie, c’è stata la folle corsa all’ospedale per cercare di salvarlo; purtroppo ogni tentativo si è rivelato inutile. Dopo due settimane di agonia Karan, così chiamato da tutti, si è spento.

Per questo scherzo è stato arrestato uno dei ragazzi responsabili di questo atto ed interrogato; anche lui, come Karan, ha solo 13 anni.